lunedì 18 marzo 2019

Viaggio a CUBA ai tempi di Fidel

Allegria colorata, L'Avana, Cuba
Paese attraversato: Cuba
Itinerario: Havana, Cienfuegos, Trinidad, Camaguey, Las Tunas, Bayamo, Santiago de Cuba, Holguin, Yaguajay, Remedios, Santa Clara, Havana
Periodo: dicembre 2003 – gennaio 2004
Durata: 2 settimane

Ovviamente volevo visitare Cuba finché Fidel era vivo. Avevo seguito per tutta la vita e con grande interesse la storia e l’evoluzione dell’esperimento politico e sociale della piccola isola che tanto preoccupava gli americani. Era alta la simpatia per la piccola nazione che sfidava l’impero USA a 90 miglia da Miami dopo aver abbattuto il corrotto regime di Battista che negli ultimi decenni aveva ridotto l’isola a casino e bordello degli Stati Uniti e ricettacolo della sua malavita. Il nostra viaggio non prevedeva soste allo splendido mare che pure rimane una delle attrazione più belle del paese, lo scopo era un altro.

Foto CUBA ai tempi di Fidel

Paese attraversato: Cuba
Itinerario: Havana, Cienfuegos, Trinidad, Camaguey, Las Tunas, Bayamo, Santiago de Cuba, Holguin, Yaguajay, Remedios, Santa Clara, Havana
Periodo: dicembre 2003 – gennaio 2004
Durata: 2 settimane
Ne parlo nel libro: Il gatto buddhista e Il confine immaginario


Omaggio a "Che" Guevara, Cuba

RACCONTO: Sulle ali del vento

(Tratto dal mio libro:  IL GATTO BUDDISTA)

(per concessione dell'editore POLARIS)

Un gioiello, un vero gioiello. Ecco cosa pensavo di Trinidad mentre passeggiavo per le sue strade acciottolate. Avevamo trascorso la giornata a camminare tra le case basse con i cancelli di ferro verniciati di fresco, a visitare musei, non molto importanti in verità, ma parte irrinunciabile dell’ambiente caldo e rilassato della città. Eravamo passati da un bar a una piazza, da un negozio ad un patio fresco e ombreggiato. La Plaza Mayor sembrava finta, quasi un set cinematografico per film ambientati nel ’600, con la chiesa parrocchiale della Santissima Trinità e i palazzi barocchi che le fanno da cornice. Qualche fantastica Buick e Cadillac degli anni ’50 circolava lentamente per le strade del centro, sfoggiando ancora i colori originali.

lunedì 4 marzo 2019

La Tanzania del Serengeti National Park

Giraffe maasai nel Serengeti Nat. Park, Tanzania
Clicca "Tanzania-Serengeti" su 
<Scegli l'argomento>

sabato 2 marzo 2019

Viaggio in TANZANIA-Serengeti

Ghepardo, P.N. Serengeti, Tanzania
Stato attraversato: Tanzania
Itinerario: Arusha, Serengeti National Park, Arusha
Periodo: febbraio 2019
Durata: 10 giorni

Già nel 1995 trascorsi più di un mese nei parchi della Tanzania. Anche il Serengeti Nat. Park era nell’elenco, ma un grave incidente meccanico al nostro fuoristrada ci impedì di arrivarci. Mi ripromisi di ritornare ed è quello che ho fatto quest’anno. Ma con una differenza sostanziale: mentre fino ad oggi i parchi li ho sempre visitati da “itinerante”, fermandomi in un luogo uno o due giorni, in questo caso si i è trattato di un viaggio più breve, ma “stanziale”, cioè facendo tappa in un unico lodge per una settimana intera.

Foto TANZANIA-Serengeti

Stato attraversato: Tanzania
Itinerario: Arusha, Serengeti National Park, Arusha
Periodo: febbraio 2019
Durata: 10 giorni


Caccia di una leonessa a un piccolo di gnu, P.N. Serengeti, Tanzania