domenica 21 giugno 2015

Viaggio in YEMEN

La città vecchia dietro la porta Bab el-Yaman -
San'a, patrimonio dell'UNESCO (Yemen)
Paese attraversato: Yemen
Itinerario: San’a, Sa’da, villaggi delle montagne centrali (Thula, Kawkaban, Al Mahwit, Manakha, Al Hajjara, At Tawila, Hajja, Ibb, Shahara), Aden, Al Mukalla, wadi Hadhramawt (Shibam, Tarim, wadi Do’an, Say’un), Shabwa, Marib, San’a.
Periodo: maggio 2004
Durata: 3 settimane
Ne parlo nel libro: Il confine immaginario

Yemen, un altro paese “perduto”, di cui oggi, di fronte alle notizie che arrivano da laggiù, parlo con profonda angoscia. In antitesi alla tragica condizione attuale
nei secoli precedenti l’avvento di Cristo e anche dopo (fino al medio evo) era la California dell’antichità per il livello di vita e di cultura che aveva saputo conquistarsi. Un paese, quindi, cha vanta una storia e una archeologia forse paragonabile a quella italiana e alcune città (San’a e Shibam) che per particolarità e fascino possono essere appaiate a Venezia. Alcune sono tutelate dall’UNESCO, ma molti siti sono ancora non protetti o sepolti sotto la sabbia. Se ne avete voglia potete ascoltare questo appassionato appello di Marco Livadiotti, fondatore dell’Universal Touring (il tour operator che ci accompagnò nel viaggio e senz’altro il più preparato del paese) e figlio del medico personale dell’ultimo sultano di San’a. Non spaventatevi, l’incipit dell’intervento è in arabo, ma poi si passa all’inglese:

Foto YEMEN

Paese attraversato: Yemen
Itinerario: San’a, Sa’da, villaggi delle montagne centrali (Thula, Kawkaban, Al Mahwit, Manakha, Al Hajjara, At Tawila, Hajja, Ibb, Shahara), Aden, Al Mukalla, wadi Hadhramawt (Shibam, Tarim, wadi Do’an, Say’un), Shabwa, Marib, San’a.
Periodo: maggio 2004
Durata: 3 settimane
Ne parlo nel libro: Il confine immaginario

La spettacolare San'a, patrimonio dell'UNESCO (Yemen)