sabato 13 febbraio 2021

San Pietroburgo

Chiesa del Salvatore del Sangue versato,
S. Pietroburgo, Russia
 
Periodo: luglio-agosto 2002
Durata: 1 settimana
Ne parlo nel libro: Ci sono posti così
Foto: viaggio senza macchine fotografiche, manca quindi dal Blog la sezione foto; le poche di corredo al testo provengono da Internet

Le fondamenta dell'attuale San Pietroburgo furono gettate nel 1703, 299 anni prima del mio arrivo. Quindi al nostro arrivo la città si preparava alla celebrazione del terzo centenario della fondazione, organizzata per l’anno successivo. Era tutto un fermento. Spuntavano cantieri ovunque. Ma lo sforzo restauratore si concentrava soprattutto nel centro monumentale della città, la zona turistica, dall’Hermitage alla cattedrale di San Nicola. In quest’area, che potremmo chiamare “dello sfarzo imperiale” era possibile individuare vari percorsi attraverso le vie e canali del centro alla ricerca dei più sfarzosi ponti e palazzi imperiali e l’architettura nobile del periodo d’oro dell’impero russo.